Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/02/2018 alle ore 19:33

Slot & Vlt

15/12/2017 | 15:59

Winchef 2017, nella finalissima di Milano il vincitore è Carmine Migliaro

facebook twitter google pinterest
winchef

ROMA - Si è conclusa, presso la sala Sisal Wincity Diaz Milano, la finalissima, la sfida decisiva ai fornelli di Winchef 2017. A vincere la gara più agguerrita e appassionante, la più dura, è stato lo chef Carmine Migliaro. Protagonisti della serata - si legge in una nota - sono stati i primi piatti. Si, perché diversamente da quanto attuato nelle tappe locali, nessuno degli chef in gara doveva, nella finalissima, essere avvantaggiato con l’esecuzione di una ricetta del territorio d’origine. E ancora, la ricetta in sfida è stata comunicata solo nel corso della serata, estratta sotto gli occhi dei presenti tra un ventaglio di proposte che prevedeva la possibile esecuzione di “linguine al pesto”, “minestra di ceci” e “gnocchi alla sorrentina”. E la sorte ha scelto “gnocchi alla sorrentina”.

Quattro sono state le tappe coinvolte nell’iniziativa -  Milano, Catania, Firenze e Roma - città che avevano ognuna tanto da raccontare in luoghi concepiti per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere momenti culinari davvero intriganti e originali in spazi dove spensieratezza, svago e benessere si coniugano con il buon cibo, per nuove e uniche esperienze di intrattenimento. Ed è stato lo chef Angelo Troiani conduttore e giudice di questo contest che ha visto coinvolti ben 12 chef di elevata e riconosciuta professionalità. Pronti sempre a mettersi in gioco, a creare e stupire. Ma è stato solo 1 chef per tappa ad avere diritto alla finalissima, pronto a esprimere questa volta il meglio di se stesso.

Di seguito i vincitori che hanno gareggiato alla finalissima Winchef 2017:

Carmine Migliaro – ristoratore, consulente free lance

Vincitore della tappa di Milano con il piatto: “Rivisitazione del risotto allo zafferano”

Giuseppe Raciti – Ristorante “Zash Country”

Vincitore della tappa di Catania con il piatto “Sarda a beccafico in carrozza tra Sicilia Orientale e Occidentale”

Stefano Pinciaroli – Ristorante “PS”

Vincitore della tappa di Firenze con il piatto “La ribollita”

Antonio Gentile – Ristorante “Red Fish”

Vincitore della tappa di Roma con il piatto: “Ravioli con ripieno di pollo e peperoni”

E Carmine Migliaro, oltre alla soddisfazione personale e a un premio in denaro, firmerà il suo piatto vincitore che verrà inserito nel menù delle sale Sisal Wincity di Catania, Firenze, Milano e Roma, come espressione della tradizione, creatività, estro, ingegno, di una tradizione tutta ‘italiana’. Il giudizio delle performance culinarie è stato affidato a due severe e rigorose giurie: una “tecnica” con esperti enogastronomici e, in egual misura, una “popolare” oltre che al giudizio di Angelo Troiani. La giuria tecnica è stata composta oltre che dalla giornalista Alessandra Fenyves, anche dalle food blogger Luisa Ambrosini di “tacchiepentole.com” e Germana Busca di “lericettedimammagy.com”. I giurati hanno analizzato le proposte secondo quattro rigidi criteri: di gusto, tecnica di preparazione, salubrità e riproducibilità. La decisione è stata difficile, forse ancora di più perché a confronto c’era un’unica preparazione, gnocchi alla sorrentina - a dimostrazione che cucinare è un’arte e gli chef in finale erano pronti a giocarsi la vittoria fino in fondo, fino all’ultimo colpo di cucchiaio. E’ stata davvero una festa per tutti, un momento di serenità e ilarità. Chi ha osservato, chi ha carpito qualche segreto culinario, chi cercherà di riprodurre a casa “la regina della ricetta vincitrice” o chi semplicemente è stato soddisfatto per aver avuto l’occasione di degustare due ricette in tema con la serata preparate direttamente dalla maestria dello Chef Angelo Troiani. E la sorte ha voluto che fossero proprio le altre due ricette non estratte: minestra di ceci e linguine al pesto. E’ calato così il sipario sul Winchef 2017, un percorso intenso e appassionante che non ha visto solo un vincitore, ma tanta voglia di divertirsi e mettersi in gioco nelle sale Sisal Wincity, dagli chef che hanno partecipato, alla giuria, al pubblico presente.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Slot online Fowl Play Sisal

Slot online, Fowl Play Gold ora Su Sisal.it

15/02/2018 | 12:32 ROMA - Fowl Play Gold, una delle slot più conosciute nel mondo VLT e AWP, approda su Sisal.it. Tra i giochi più apprezzati nel mondo del gaming italiano, Fowl Play Gold - si legge in una nota - è una slot a 5 rulli...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password