Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2019 alle ore 12:52

Vinci Casa

14/12/2018 | 16:39

VinciCasa: giovane, fidanzata e col sogno di sposarsi, “Pollina” è la vincitrice del 25 novembre

facebook twitter google pinterest
VinciCasa

ROMA - Non ha ancora trenta anni, è fidanzata e il suo sogno è di sposarsi: questo il ritratto di “Pollina”, la giocatrice che lo scorso 25 novembre ha centrato la combinazione esatta del VinciCasa, grazie a una giocata convalidata al Sisal Gran Caffè Messina in via Avellino 36 a Benevento. La vincitrice si è presentata oggi negli uffici Sisal di Roma per reclamare il premio da mezzo milione di euro (200mila euro subito e il resto per acquisire uno o più immobili).

«Ognuno ha i suoi sogni e i suoi segreti. Il mio sogno, ormai è diventato realtà. Manterrò invece in segreto la scelta del mio nome di fantasia», dice Pollina.

«Ho vissuto la mia giovinezza pensando che la cosa più difficile di un matrimonio fosse quella di trovare l’uomo giusto. Una volta trovato, ho capito che per sposarsi occorre avere una sicurezza economica e, soprattutto, avere una casa. Piccola o grande, con terrazzo o senza balcone, in campagna o in centro città, serve sempre una casa. Un sogno quasi impossibile per una giovane coppia».

La vincitrice è una persona semplice e umile, ha sempre lavorato duramente per portare a casa il suo stipendio, quello che le garantisce la sopravvivenza e poco altro.

Il giorno della giocata è domenica 25 novembre, Pollina, con numeri totalmente casuali, gioca a VinciCasa, poi la sera stessa controlla sull’App la sua giocata e i numeri corrispondono: 1, 10, 13, 16, 26.

«Quando ho controllato la ricevuta sono rimasta attonita perché non pensi mai che possa accadere a te! Ho controllato mille volte… i numeri della schedina, il giorno, il concorso. Forse anche l’anno. E intanto mi davo i pizzicotti in volto per essere certa di essere sveglia, certa di aver vinto io una casa, la mia casa!». Ora Pollina cercherà con calma la sua casa - ha due anni di tempo - nella città dove è nata e cresciuta, Benevento, mentre non ha ancora nessuna idea sulle caratteristiche che dovrà avere.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password