Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

04/05/2021 | 17:55

Adm, riunito oggi l'High level working party dei Direttori generali delle Dogane Ue

facebook twitter pinterest
Adm High level working party dogane ue

ROMA - Si è riunito oggi, in modalità videoconferenza, l’High level working party dei Direttori generali delle Dogane, il più importante gruppo di lavoro in campo doganale nell’ambito Consiglio dell’Unione europea.
La riunione, si legge in una nota dell'Agenzia Dogane e Monopoli, è stata convocata dalla Presidenza di turno portoghese e ha affrontato temi strategici e operativi: la riforma dell’Organizzazione Mondiale delle Dogane e le attività unionali in applicazione della Brexit.
Per l’Italia è intervenuto sui vari punti all’ordine del giorno il Direttore generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, formulando una serie di suggerimenti sui punti chiave della proposta di riforma dell’OMD presentata dalla Commissione al Consiglio.
Nell’ambito della riunione, alla luce dell’accordo commerciale e di cooperazione concluso tra l’Unione Europea e il Regno Unito il 24 dicembre 2020, sono stati evidenziati i diversi nodi da sciogliere con riguardo alla Brexit, quali la corretta applicazione del “regime speciale” in materia di merci non a rischio, riservato alle imprese nordirlandesi e non anche a quelle britanniche, e le restrizioni all’accesso ai sistemi informatici delle Dogane britanniche per i funzionari UE che operano in Irlanda del Nord.
L’incontro rappresenta un importante tassello dell’operatività dell’Agenzia: ADM è infatti da tempo impegnata, in stretta collaborazione con la Commissione Europea e i Paesi membri, nel rispetto delle numerose istruzioni rilasciate dalla Commissione sui molteplici aspetti doganali interessati dalla definitiva uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password