Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2020 alle ore 11:30

Attualità e Politica

12/11/2020 | 13:07

Adm, il 26 novembre l'open hearing sulle nuove regole tecniche del settore Amusement

facebook twitter google pinterest
Adm open hearing Amusement

ROMA - Si terrà il 26 novembre il nuovo open hearing organizzato da Adm, stavolta dedicato alle novità in arrivo per il settore Amusement. Il Decreto agosto, ricorda una nota dell'Amministrazione, ha demandato al Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli l’elaborazione di nuove regole tecniche di produzione degli apparecchi senza vincita in denaro e dei parametri numerici per l’installazione di detti apparecchi nei punti di offerta del gioco pubblico e, anche, la regolamentazione amministrativa dei medesimi.
Le regole tuttora vigenti risalgono al 2005 e devono essere modificate tenendo conto dei rilevanti sviluppi tecnologici nel frattempo intervenuti ma anche della diversa sensibilità maturata nei confronti di specifiche tipologie di gioco, come risulta anche dalla motivazione inserita nella legge che impone di “garantire la prevenzione dei rischi connessi al gioco d'azzardo”.
Le nuove regole saranno disegnate in modo da contrastare efficacemente la proliferazione dei cosiddetti “totem", dispositivi realizzati per sembrare apparecchi senza vincita in denaro o distributori di altri servizi (ad esempio di ricariche telefoniche) ma che dissimulano in realtà veri e propri apparecchi con vincita in denaro completamente illegali.
Il provvedimento, molto atteso da tutto il settore Amusement, definirà i requisiti delle singole tipologie di apparecchi previsti dall’articolo 110, comma 7 del Tulps, fissandone modalità di funzionamento, requisiti minimi, meccanismi di gioco, regole di certificazione e costituirà la base per un successivo decreto del Ministro dell’economia e delle finanze che definirà la base imponibile forfettaria per la relativa imposizione. L’open hearing si terrà in modalità zoom conference e sarà aperto a professionisti e operatori del settore.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password