Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/01/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

15/12/2020 | 09:45

Agenzia delle Entrate: servizi per il gioco esenti da Iva quando sono necessari

facebook twitter google pinterest
Agenzia Entrate gioco Iva

ROMA - I servizi necessari e indispensabili alla raccolta delle giocate e al servizio di certificazioni sono esenti da Iva. Lo ha chiarito l'Agenzia delle Entrate secondo cui, per i servizi «che rivestono i caratteri di necessarietà e di indispensabilità per effettuare la raccolta delle giocate, nonché per il servizio di certificazione», può «essere applicata l'esenzione Iva». Questo perché, si legge su Italia Oggi, in base a quanto stabilito dalle disposizioni comunitarie e nazionali, le operazioni relative all'esercizio delle scommesse e dei giochi che fruiscono dell'esenzione sono quelle che concretizzano la gestione complessiva del concorso pronostico o del gioco, che comprende le fasi di elaborazione e di definizione dei dati necessari per consentire ai giocatori di partecipare al gioco, nonché le fasi di accettazione e raccolta delle singole giocate.  
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

snaitech inspired giochi

Snaitech e Inspired: un nuovo accordo per il mercato italiano

27/01/2021 | 16:05 ROMA - Snaitech, tra i principali operatori del mercato dei giochi in Italia, annuncia di aver firmato un accordo con Inspired Entertainment Inc, fornitore internazionale di virtual. La più grande suite di giochi in Italia,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password