Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2021 alle ore 19:02

Attualità e Politica

23/06/2021 | 09:05

Antimafia, la relazione del Comitato sull'emergenza Covid: "Lockdown ha messo in difficoltà il settore del gioco legale"

facebook twitter pinterest
Antimafia relazione comitato emergenza Covid Lockdown gioco legale

ROMA - «Il lockdown ha posto in serie difficoltà economiche il comparto del gioco legale regolato dalle concessioni di Stato. La prolungata chiusura e l’inasprimento fiscale progressivo degli ultimi anni stanno mettendo a dura prova la rete legale. La domanda di gioco, al contempo, resta stabile e rischia di spostarsi sul terreno delle gestioni illegali guidate dalla criminalità organizzata». È quanto si legge nella relazione del Comitato per la prevenzione e la repressione delle attività predatorie della criminalità organizzata durante l'emergenza sanitaria, coordinato da Paolo Lattanzio (PD).
Durante la pandemia, «l'offerta legalizzata di gioco d'azzardo è stata interessata da fenomeni che devono essere attentamente analizzati per le potenziali correlazioni con le attività delle consorterie mafiose, che da tempo, oltre alla gestione di servizi clandestini, si sono adoperate per acquisire direttamente -o indirettamente tramite prestanome - il controllo di punti di raccolta regolari; i principali motivi di questo interesse risiedono nell'opportunità di riciclaggio di denaro e negli ingenti ricavi che tali l’attività consentono, soprattutto con l'adozione di sistemi di manipolazione delle modalità di gioco e di elusione fiscale», si legge ancora.
MSC/Agipro

"Solo una parte dei giocatori si è spostata online"

"Segnalazioni in calo dal settore giochi a causa delle restrizioni"

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password