Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/07/2024 alle ore 12:00

Attualità e Politica

23/05/2024 | 16:48

Assemblea Fit, Osnato (pres. Comm. Finanze Camera): “Aprire tavolo tecnico Stato-tabaccherie per affrontare tema redditività”

facebook twitter pinterest
Assemblea Fit Osnato pres Comm Finanze Camera Aprire tavolo tecnico Stato tabaccherie affrontare tema redditività

ROMA – Aprire un tavolo di lavoro per affrontare il tema della redditività delle tabaccherie: è questa la promessa di Marco Osnato, presidente della Commissione Finanze della Camera, nel suo intervento all’Assemblea Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai. Osnato, infatti, ha rassicurato l’impegno affinché lo Stato “ascolti le richieste di una categoria a cui ha affidato compiti e servizi tanto importanti per le casse dello Stato. Siete una categoria affidabile – ha concluso– è sacrosanto che le vostre rivendicazioni vengano ascoltate”.

Il tema della redditività era stato richiamato dal presidente della Fit, Mario Antonelli, che ha sottolineato la “sofferenza economica” che sta vivendo la categoria “a causa dell’incremento dei costi che subiscono passivamente, non potendo agire sulla leva dei prezzi per riequilibrare, almeno in parte, il divario costi-ricavi accentuatosi a causa delle dinamiche inflattive. È quindi necessario aumentare i ricavi per compensare le perdite e recuperare redditività anche dalla lotta ai fenomeni elusivi come il contrabbando e la contraffazione, in crescita sul web”.

Nel corso dell’assemblea è stato presentato il Rapporto di ricerca "Le tabaccherie italiane - Centri di servizi e punti di riferimento sul territorio nell'esperienza dei cittadini" realizzato da Format Research. Lo studio evidenzia come oltre il 50% della popolazione entri in tabaccheria almeno una volta a settimana, fatto che rende queste attività un nodo importante per la coesione sociale, oltre alla funzione di presidio di legalità. Inoltre, le tabaccherie fungono da punto di riferimento per oltre l’85% dei cittadini, e la loro assenza viene percepita come un potenziale disagio da oltre l’80% degli italiani.

Oltre a Osnato, le istituzioni erano rappresentate anche dal senatore Maurizio Gasparri, il quale ha sottolineato “l’importanza dei tabaccai nella storia del Paese e l’insostituibile lavoro della Fit nella tutela di una categoria il cui lavoro è sempre stato, e resta, insostituibile per le casse dello Stato”, e l’Eurodeputato Antonio Maria Rinaldi, che ha definito quella delle tabaccherie “una rete importantissima di vendita di beni e servizi al cittadino che dovrebbe servire a modello per l’Europa. Un esercizio di vicinanza fondamentale, ancor di più nei piccoli centri ed in un momento in cui le altre reti retrocedono dal territorio chiudendo uffici e sportelli”. Infine, tramite un videomessaggio, il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, ha ricordato la “consolidata collaborazione tra le Forze dell’Ordine ed i tabaccai che, attraverso gli avanzati sistemi di videosorveglianza installati nelle tabaccherie, garantiscono maggiore sicurezza a tutti i cittadini”.

AB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password