Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2022 alle ore 09:15

Attualità e Politica

23/11/2022 | 18:35

Bozza Manovra 2023: concessioni gioco online prorogate fino al 31 dicembre 2023, 38mila euro in due rate a gennaio e giugno

facebook twitter pinterest
Bozza Manovra 2023: concessioni gioco online prorogate fino al 31 dicembre 2023 25mila euro in due rate a gennaio e giugno

ROMA - Le concessioni per la raccolta dei giochi online in scadenza al 31 dicembre 2022 sono prorogate "a titolo oneroso fino al 31 dicembre 2023". È quanto prevede l'articolo 29 della bozza della manovra varata dal governo Meloni, che Agipronews ha potuto visionare. L'obiettivo è "il perseguimento della garanzia del gettito erariale", insieme a "una effettiva e adeguata riorganizzazione del settore delle reti di raccolta dei giochi pubblici, che assicura altresì la tutela della salute pubblica" e "l’esigenza di evoluzione delle concessioni alle innovazioni tecnologiche" per quanto riguarda anche "gli strumenti e gli ambiti di raccolta, con particolare riferimento alle nuove forme di intrattenimento e sport, anche virtuali". 
Le concessioni quindi saranno prorogate a titolo oneroso e "gli importi che conseguentemente i concessionari corrispondono sono calcolati alle medesime condizioni previste dalle convenzioni accessive alle predette concessioni". Inoltre "il corrispettivo una tantum, calcolato in proporzione alla durata della proroga, è maggiorato del 15% rispetto alla previsione delle norme in vigore ed è versato in due rate di pari importo con scadenza, rispettivamente, al 15 gennaio e al 1° giugno dell’anno 2023". Ciascun concessionario dovrà versare complessivamente 38mila euro nel 2023: in attesa di una relazione tecnica, è la stima che alcuni esperti addetti ai lavori hanno elaborato per Agipronews. Si tratta, in sostanza, del valore annuo della concessione cosiddetta "comunitaria", della durata di nove anni, che gli operatori pagarono 300mila euro nel 2011. Al valore annuo va aggiunto il 15% indicato dalla norma.

MSC/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password