Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/07/2018 alle ore 20:33

Attualità e Politica

27/06/2018 | 14:25

Bozza dl Dignità, il Governo: "Divieto di pubblicità del gioco legittimato da risoluzione UE"

facebook twitter google pinterest
Bozza dl Dignità relazione illustrativa Divieto pubblicitàgioco risoluzione UE

ROMA - Il divieto di pubblicità del gioco che il Governo vorrebbe inserire nel Decreto Dignità sarebbe legittimato da «una risoluzione del Parlamento europeo del 10 settembre 2013, sul gioco d'azzardo online nel mercato interno». È quanto si legge nella relazione illustrativa del Decreto Dignità - che Agipronews ha potuto visionare - che dovrebbe approdare nei prossimi giorni in Consiglio dei Ministri». Anche se «a livello dell’Unione Europea non c’è una normativa specifica» sulla pubblicità del gioco, nella risoluzione del 2013 «si sottolinea, da un lato, che i fornitori di gioco d'azzardo online devono in ogni caso rispettare la legislazione nazionale degli Stati membri in cui operano e, dall'altro, che è opportuno che gli Stati membri conservino il diritto di imporre le restrizioni che ritengono necessarie e giustificate per contrastare il gioco d'azzardo online illegale». La relazione illustrativa ricorda anche che «nel 2014, la Commissione europea ha emanato una raccomandazione concernente principi intesi a tutelare efficacemente i consumatori con riferimento al gioco d'azzardo online».
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password