Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/02/2020 alle ore 08:57

Attualità e Politica

28/01/2020 | 09:30

Camera, 500 milioni dai giochi per finanziare l'occupazione femminile: stop dai tecnici del Servizio Studi

facebook twitter google pinterest
Camera giochi occupazione femminile tecnici Servizio Studi

ROMA - Stop alla copertura finanziaria dai giochi per la proposta di legge di Laura Boldrini (LEU), recante "Misure per il sostegno della genitorialità, dell'occupazione e dell'imprenditoria femminile, nonché delega al Governo per il coordinamento delle disposizioni in materia di tutela della maternità e della paternità". Secondo i tecnici del Servizio Studi della Camera, la copertura finanziaria della proposta, che sarebbe assicurata dall'aumento dei proventi dai giochi (apparecchi da intrattenimento AWP e VLT) «in modo da assicurare maggiori entrati pari a 500 milioni», non appare «rispondente alle prescrizioni della legge di contabilità e di finanza pubblica, la quale richiede, per ciascun anno e per ogni intervento, l'esatta quantificazione degli oneri e l'individuazione di risorse certe poste a copertura».
La proposta della deputata Boldrini, insieme ad altre proposte simili rigardanti "Misure a sostegno della partecipazione delle donne al mercato del lavoro e per la conciliazione delle esigenze di vita e di lavoro", è stata assegnata alla Commissione Lavoro della Camera.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi la settimana in un clic

Giochi, la settimana in un clic

28/02/2020 | 16:45 LUNEDI' 24 FEBBRAIO Gioco online, Spagna: stretta sugli operatori, stop all'80% delle pubblicità - Le misure proposte «rappresentano un primo passo» per affrontare il tema del gioco patologico. Il decreto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password