Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/08/2018 alle ore 19:02

Attualità e Politica

15/01/2018 | 10:38

Casinò di Campione, la Procura di Como chiede il fallimento per insolvenza

facebook twitter google pinterest
Casinò Campione Procura Como fallimento

ROMA - La Procura di Como ha chiesto il fallimento per insolvenza del Casinò di Campione d'Italia, che dà lavoro a circa 400 dipendenti. Lo riportano oggi alcuni quotidiani. Già da mesi la procura sta indagando - con l'ipotesi di peculato - sui conti della società di gestione della casa da gioco, partecipata al 100% dal Comune di Campione d'Italia: la società dovrebbe garantire all'amministrazione un contributo di 700 mila euro ogni dieci giorni, che non viene versato da mesi, tanto che il credito del Comune ammonta a circa 30 milioni di franchi svizzeri (circa 25 milioni di euro). A convincere la procura a chiedere il fallimento vi sarebbero debiti nei confronti delle banche per un'altra trentina di milioni di franchi.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password