Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/12/2018 alle ore 20:48

Attualità e Politica

08/08/2018 | 09:15

Casinò di Campione, Butti (FDI): "Urge una soluzione politica per tutelare i lavoratori"

facebook twitter google pinterest
Casinò di Campione Butti

ROMA - «Urge una soluzione politica, che restituisca lavoro a chi l'ha perso, che vari una nuova politica dei redditi a Campione, che riequilibri i trasferimenti statali e che conferisca, e concludo davvero, al socio unico, cioè al comune di Campione, la facoltà di mettere a gara la gestione del casinò». Lo ha detto il deputato di Fratelli d'Italia, Alessio Butti, intervenendo in Aula alla Camera «affinché il Governo intenda e comprenda la situazione drammatica in cui versa il sistema Campione d'Italia, che è storicamente costituito dall'inscindibile rapporto biunivoco tra il casinò di Campione e l'amministrazione comunale». Butti ha ricordato che «la casa da gioco è fallita nei giorni scorsi e i curatori asseriscono non vi possa essere l'esercizio provvisorio. Ciò significa che 500 persone sono senza stipendio e senza lavoro.: in Comune lavorano oltre 100 dipendenti, a fronte di un organico previsto di circa venti dipendenti - quindi anche lì c'è un esubero importante - e si suppone vi sia lo spettro della mobilità per almeno 80 dipendenti. I dipendenti del casinò si sono autoridotti da tempo lo stipendio, quelli comunali non lo percepiscono da oltre otto mesi», conclude.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password