Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2019 alle ore 21:41

Attualità e Politica

13/03/2019 | 11:23

Casinò di Saint Vincent, il piano di concordato depositato in Tribunale

facebook twitter google pinterest
Casinò di Saint Vincent concordato Tribunale

ROMA - Il Casino de La Vallée ha inoltrato al Tribunale di Aosta il piano di concordato per il risanamento della situazione economica della casa da gioco di Saint-Vincent: entro 120 giorni dovranno essere convocati i creditori della società, chiamati a decidere se approvare o meno, attraverso una votazione, le misure incluse nel piano. L’orizzonte del documento è di cinque anni e l’azienda ha optato per il concordato “in continuità aziendale”, che non prevede solo un piano di “ristrutturazione del debito”, ma anche provvedimenti relativi al personale: i dipendenti avevano accettato un piano di 64 esuberi nel comparto alberghiero e 33 nel comparto gioco, mentre per altri 71 dipendenti, l’uscita dall’azienda passerà per la pensione incentivata o altre forme di agevolazioni finanziarie. Nel pacchetto di misure di ristrutturazione proposto al Tribunale rientra anche la vendita, autorizzata dal Consiglio Valle lo scorso 7 marzo, degli immobili “no core” della società, del valore complessivo di circa 7 milioni di euro.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi M5S Lombardia legge regionale

Giochi, M5S Lombardia: "Aggiornare la legge regionale"

22/05/2019 | 15:50 ROMA - Il M5s Lombardia ha depositato un progetto di legge regionale per il contrasto alla ludopatia. «La normativa regionale per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico va assolutamente aggiornata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password