Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/04/2024 alle ore 18:35

Attualità e Politica

13/10/2023 | 17:28

Caso Fagioli, Di Nicola (Gemelli): “Non c’è corrispondenza tra i calciatori e la ludopatia. La dipendenza è trasversale”

facebook twitter pinterest
Caso Fagioli Di Nicola (Gemelli): “Non c’è corrispondenza tra i calciatori e la ludopatia. La dipendenza è trasversale”

ROMA – Tra la professione di calciatore e la ludopatia “non c’è assolutamente nessuna corrispondenza”. Così Marco Di Nicola, medico responsabile del Cepid (Centro psichiatrico integrato di ricerca, prevenzione e cura delle dipendenze) del policlinico Gemelli di Roma, ad Adnkronos. “Noi come centro non abbiamo riscontrato un'associazione in tal senso. Sono questioni distinte: la ludopatia non dipende dal ceto sociale o dal background culturale o dal lavoro che si fa, è una dipendenza trasversale e molto variegata a livello sociale”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password