Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/08/2018 alle ore 16:15

Attualità e Politica

12/03/2018 | 11:36

Scommesse su siti illegali: doppio sequestro della Guardia di Finanza in provincia di Catania

facebook twitter google pinterest
Catania sequestro gdf

ROMA - Scommesse online abusive su siti esteri non autorizzati: è quanto ha scoperto la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Catania, nel corso delle attività di controllo sul territorio e repressione delle attività illecite. Gli uomini della Gdf hanno scoperto due centri abusivi di raccolta di scommesse che “operavano attraverso l’accesso online a siti di allibratori stranieri non autorizzati, per il gioco a distanza, dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli”: in particolare in una associazione ricreativa con sede a Paternò è stato identificato un giocatore “intento ad effettuare una scommessa calcistica sul sito illegale”, sono state sequestrate le apparecchiature utilizzate (computer, monitor e stampanti) e ricevute di gioco per 1.100 euro. Inoltre in un bar-sala giochi del comune di Biancavilla, i Finanzieri hanno sequestrato una postazione telematica “collegata agli allibratori esteri, nonché 30 ricevute di gioco”.

I titolari delle due attività sono stati denunciati per raccolta abusiva di scommesse “che prevede la pena della reclusione da 6 mesi a 3 anni”, segnalato inoltre il giocatore che adesso rischia “l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda” prevista per legge.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password