Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/05/2021 alle ore 19:12

Attualità e Politica

19/12/2020 | 10:12

Consiglio dei Ministri: via libera alla legge regionale della Sicilia sul contrasto al gioco patologico

facebook twitter pinterest
Consiglio Ministri legge regionale Sicilia gioco patologico

ROMA - Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge regionale della Sicilia per la prevezione del gioco patologico. «Su proposta del ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, il Consiglio dei ministri ha deliberato di non impugnare la legge regionale siciliana n. 24 del 22 ottobre sulle "Norme per la prevenzione e il trattamento del disturbo da gioco d`azzardo"», si legge nel comunicato di Palazzo Chigi. Come «richiesto dai ministeri del Lavoro e della Salute», la Regione Sicilia si è impegnata a modificare alcuni articoli, relativi ai soggetti che partecipano alla realizzazione delle finalità della legge (associazioni del terzo settore, per la tutela dei diritti dei consumatori) e relativi al monitoraggio dei fenomeni di dipendenza.
La legge regionale della Sicilia approvata lo scorso ottobre fissa un regime di distanze minime per le nuove apertura di «centri di scommesse, di spazi per il gioco con vincita in denaro nonché la nuova installazione di apparecchi per il gioco» che non sono permesse a meno di 300 metri dai luoghi sensibili, nei comuni con popolazione inferiore a 50.000 abitanti; e a meno di 500 metri dai luoghi sensibili, nei comuni con popolazione pari o superiore a 50.000 abitanti. Ai Comuni sono demandate le sospensioni orarie nel funzionamento degli apparecchi di gioco.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password