Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2018 alle ore 09:00

Attualità e Politica

30/10/2017 | 15:07

Giochi, Consiglio di Stato sospende decadenza di una sala in provincia di Bolzano

facebook twitter google pinterest
Consiglio di Stato Bolzano

ROMA - È stata accolta dalla sesta sezione del Consiglio di Stato l’istanza cautelare presentata dalla società Gwg per sospendere la decadenza disposta dalla Provincia per una sala giochi dedicata di Appiano. Secondo i giudici di Palazzo Spada il provvedimento della Provincia impone “oltre all’accertamento dell’intervenuta decadenza dell’autorizzazione, anche l’ordine di chiusura e un’implicita valutazione di motivi ostativi a un eventuale rinnovo” della sala. Il Consiglio di Stato ha dunque ribaltato l’ordinanza negativa emessa a luglio dal Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa Sezione Autonoma di Bolzano, chiedendo inoltre ai giudici di primo grado di fissare al più presto un’udienza di merito.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password