Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2022 alle ore 09:45

Attualità e Politica

15/06/2022 | 13:20

Contenzioso tributario, Adm: nel 2021 indice di vittoria all'89,3%

facebook twitter pinterest
Contenzioso tributario Adm: nel 2021 indice di vittoria all'89 3%

ROMA - Contenziosi tributari in aumento nei confronti dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nel 2021. È quanto si legge nel report del Ministero dell’Economia e delle Finanze, dal quale emerge che lo scorso anno i ricorsi contro Adm sono stati 1.881, il 19,5% in più rispetto al 2020. In leggera crescita anche gli appelli, passati dai 1.10 del 2020 ai 1.027 del 2021 (+1,6%). L’Agenzia risulta uno degli enti impositori con le percentuali più alte di esiti completamente favorevoli per i ricorsi in primo grado con valore fino a 3mila euro (68,9% del totale), per quelli tra i 3mila e i 50mila euro (71,8%) e per quelli fino a 500mila euro (61,3)%. Complessivamente sono state 1.160 le pronunce diventate definitive, di cui 984 favorevoli in tutto e in parte all'Agenzia, con un indice di vittoria (calcolando il valore delle controversie) dell'89,3%. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, i ricorsi contro l’Agenzia hanno registrato l’incidenza più alta a Trieste (15,7%), Firenze e Verbania (13,9%), Pescara (13,6%) e Isernia (13,3%), mentre per gli appelli l’incidenza più alta è in Liguria (9,4%) e nel Friuli Venezia Giulia (8,9%).
LL/Agipro


Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password