Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/05/2021 alle ore 15:07

Attualità e Politica

21/04/2021 | 09:13

Coronavirus, Confcommercio a Draghi: "Servono ristori più adeguati e tempestivi"

facebook twitter pinterest
Coronavirus Confcommercio Draghi ristori

ROMA - «Servono ristori più adeguati, più tempestivi, più inclusivi in termini di parametri d'accesso, che tengano conto dei costi fissi e rimodulino il filtro d'accesso». Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nel corso dell'incontro con il premier, Mario Draghi. «È tempo di dare quanto più possibile respiro finanziario alle imprese. Per questo Confcommercio ha chiesto la proroga, di almeno un anno, della moratoria sui prestiti bancari in scadenza a giugno e l'allungamento dei tempi per il rimborso dei prestiti assistiti da garanzie pubbliche a non meno di 15 anni. Resta poi un ampio ventaglio di questioni aperte: dalle moratorie fiscali più ampie, agli interventi sul fronte delle locazioni commerciali, dai crediti d'imposta dedicati, fino alle misure di abbattimento di costi fissi».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password