Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/01/2021 alle ore 21:20

Attualità e Politica

14/01/2021 | 08:08

Coronavirus, via libera del Consiglio dei ministri: stato di emergenza al 30 aprile, confermati coprifuoco e stop a spostamenti tra Regioni, novità zona "bianca"

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Consiglio ministri coprifuoco Regioni

ROMA - Il Consiglio dei ministri ha approvato le nuove misure per il contenimento del Covid. Nella bozza del decreto che Agipronews ha potuto visionare, sono confermati il coprifuoco tra le 22 e le 5 e il divieto di spostamento tra Regioni. Resta la divisione per fasce colorate - rosse, arancioni e gialle - a cui si aggiunge la zona bianca, che potrà scattare solo con livelli epidemiologici molto bassi (incidenza sotto i 50 casi settimanali ogni 100mila abitanti e Rt sotto 1 per tre settimane consecutive). Nella zona bianca, si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, "non si applicano le misure restrittive previste dai dpcm per le aree gialle, arancioni e rosse" e le attività potranno riaprire secondo specifici protocolli. Attualmente, però, in nessuna Regione ci sarebbe un'incidenza così bassa di contagi: come ha spiegato il ministro della Salute, Roberto Speranza, ieri in Aula alla Camera, è difficile che la zona bianca possa scattare in tempi brevi ma serve a tracciare un "percorso di speranza per i mesi a venire". 
Il Consiglio dei ministri, vista la nota del Ministro della salute e il parere del Comitato tecnico scientifico, ha anche deliberato la proroga, fino al 30 aprile 2021, dello stato d'emergenza. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password