Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2021 alle ore 19:04

Attualità e Politica

31/03/2021 | 18:17

Coronavirus, al via Consiglio dei ministri su nuovo decreto anti-Covid: nella bozza stop alle zone gialle fino al 30 aprile ma possibili deroghe

facebook twitter pinterest
Coronavirus Consiglio ministri decreto anti Covid bozza zone gialle deroghe

ROMA - Non sono previste zone gialle in Italia fino a fine aprile, ma sarebbero previste alcune deroghe, «con deliberazione del Consiglio dei Ministri», qualora ci fosse un abbassamento della curva dei contagi e un buon andamento della campagna vaccinale: è quanto prevede la bozza del nuovo decreto con le misure anti-Covid - in vigore dal 7 al 30 aprile - sul tavolo del Consiglio dei Ministri, attualmente in corso. È invece «assicurato in presenza sull'intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi per l'infanzia e dell'attività scolastica e didattica della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado», una disposizione che «non può essere derogata da provvedimenti dei presidenti delle Regioni e delle province autonome». Previsto anche l'obbligo vaccinale per gli esercenti delle professioni sanitarie.
RED/Agipro

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password