Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2020 alle ore 20:37

Attualità e Politica

01/04/2020 | 18:35

Coronavirus, Gravina (FIGC): "La ripresa dei campionati è una priorità, possibile ripartenza il 20 maggio"

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Gravina (FIGC): L'ipotesi è partire il 20 maggio per concludere i campionati

ROMA - Gabriele Gravina, Presidente della FIGC, è stato chiaro: «La priorità assoluta è la conclusione dei campionati. L'ipotesi è partire dal 20 di maggio o i primi di giugno, per finire a luglio». Il numero uno della Federcalcio, intervistato da TMW Radio, ha poi precisato: «Si parla addirittura di agosto e settembre, io ho precisato che mi dispiacerebbe correre il rischio di compromettere un'altra stagione per salvare questa». In caso di mancata ripresa del campionato, andrebbe affrontato il discorso relativo all’assegnazione dello scudetto: «Bisognerebbe decidere se assegnarlo o meno. La Juventus non gradisce l'assegnazione d'ufficio». «Campo neutro? Non è una buona soluzione, ma è una idea, su cui stiamo lavorando. Stiamo cercando di individuare quattro o cinque destinazioni». C’è però anche la possibilità che la stagione non finisca, anche se Gravina spera di no: «Annullare tutto credo sia abbastanza complicato. Ci sarebbe una grave ingiustizia che porterebbe ad un’emergenza legale durante una emergenza epidemiologica - ha ribadito il presidente della Figc -. Bisognerebbe decidere se assegnare o meno lo scudetto, e la stessa Juventus credo abbia espresso un non gradimento di una soluzione di questo tipo. Un'estate in tribunale non sarebbe un atto di grande responsabilità». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password