Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2020 alle ore 19:04

Attualità e Politica

20/04/2020 | 10:40

Coronavirus, Lottomatica sostiene i tabaccai: fino a settembre prorogate le modalità di pagamento dei Gratta e Vinci

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Lottomatica tabacca settembre Gratta e Vinci

ROMA - Lottomatica e Lotterie Nazionali, insieme a FIT, hanno concordato, in un settore vitale come quello dei Gratta e Vinci, l’ennesima iniziativa varata nel giro di pochi giorni, che conferma il massimo impegno e l’alta considerazione nei confronti della categoria. Fino a settembre, tutti i tabaccai che vendono Gratta e Vinci potranno ancora usufruire delle stesse tempistiche di versamento utilizzate fino ad oggi. Nei prossimi mesi i tabaccai potranno effettuare il pagamento dei biglietti con la cadenza settimanale o quindicinale attualmente in uso: questo significa che la categoria avrà più tempo per vendere e pagare i Gratta e Vinci ordinati, con conseguente maggiore liquidità a disposizione. 
Slitta quindi di qualche mese la modifica contrattuale che prevedeva già dal prossimo mese di giugno l’entrata in vigore del doppio periodo contabile. Un ulteriore intervento mirato nel comparto delle lotterie che si somma a quelli già varati nei giorni scorsi, i quali prevedono l’erogazione dei servizi Premium senza alcun addebito di canone per i primi tre mesi e la possibilità di espletare ordini di Gratta e Vinci del valore minimo di 1.200 euro, in deroga agli obblighi contrattuali.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password