Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 09:38

Attualità e Politica

02/11/2020 | 18:03

Coronavirus, Papalia (Fiegl): "Ancora un duro colpo al settore del gioco, ci aspettiamo aiuti economici"

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Papalia (Fiegl): Ancora un duro colpo al settore del gioco ci aspettiamo aiuti economici

ROMA - "Per noi salute la pubblica è prioritaria e tutte le decisioni prese dal governo sono comunque da condividere. Rimane però il fatto che questo provvedimento colpisce ancora il settore e soprattutto quelle circa 4.000 attività dove ci sono i corner, che sono tabaccherie e bar che usano questa attività accessoria come elemento fondamentale, e dunque bloccarla è molto gravoso". Lo ha evidenziato Stefano Papalia, Presidente della Fiegl - Federazione italiana esercenti gioco legale, all'agenzia Adnkronos commentando l'ulteriore stretta annunciata dal premier Giuseppe Conte, con la chiusura dei corner scommesse e lo stop degli apparecchi da gioco anche negli esercizi generalisti, come le tabaccherie.  Adesso, ha aggiunto Papalia, "ci aspettiamo allora aiuti economici dal governo che siano proporzionati al danno subito dalle attività. Nel dl ristoro - ha concluso - sono già previsti degli aiuti per le agenzie scommesse e le sale dedicate, ora ci aspettiamo anche per queste attività un sostegno dato che la situazione è sempre più complessa".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password