Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/11/2021 alle ore 21:49

Attualità e Politica

20/04/2021 | 14:27

Coronavirus, Stoppani (Fipe): "Servono aiuti per le attività costrette a restare chiuse"

facebook twitter pinterest
Coronavirus Stoppani Fipe attività chiuse

ROMA - Bene riaprire, anche se con tanti paletti e limitazioni, pechè è comunque «un segnale di discontinuità rispetto al sistema delle chiusure, che dà prospettiva e fiducia al settore», ma è necessario prevedere aiuti per chi è costretto a restare chiuso. Lo ha detto il presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani, in un'intervista ad Askanews. 
Per questo, tra i 40 miliardi previsti dal Governo con il nuovo scostamento di bilancio per sostenere l'economia e i settori più colpiti «ci aspettiamo che la ristorazione e i pubblici esercizi possano avere una dotazione economica e misure emergenziali in termini di contributi a fondo perduto, interventi sulla liquidità, sulle locazioni commerciali e sulle moratorie fiscali che possano consentire di andare avanti in attesa di tempi migliori. Chiediamo il ripristino del principio selettività negli indennizzi a fondo perduto, con maggiorazioni per chi è stato costretto a chiudere», sottolinea. «I pubblici esercizi sono strumenti di coesione sociale - conclude Stoppani - Lo scorso anno sono stati persi 260.000 occupati, se ora chiudessero 60mila imprese ci sarebbe un dispersione enorme di competenze, un danno incalcolabile». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MillionDay: il 39 leader dei ritardatari con 54 assenze

MillionDay: il 39 leader dei ritardatari con 54 assenze

26/11/2021 | 19:02 ROMA - Dopo l'estrazione del MillionDay di venerdì 26 novembre, il 39 si conferma alla guida dei ritardatari con 54 estrazioni di assenza, davanti al 9 che manca da 39 estrazioni. Completano la top 5 il 50 e il 37, entrambi...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password