Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/06/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

16/12/2020 | 14:50

Coronavirus, Zaia (Veneto): “Chi è stato colpito da chiusure deve avere ristori"

facebook twitter pinterest
Coronavirus Zaia (Veneto): “Chi è stato colpito da chiusure deve essere prontamente ristorato”

ROMA -«E' appena terminata una riunione tra il Governo e i presidenti delle Regioni e la mia posizione è stata chiara: abbiamo bisogno di adottare misure chiare e nel più breve tempo possibile. E’ incontrovertibile che questo sia un periodo particolare, ma è allo stesso tempo incontrovertibile che ogni misura restrittiva vada accompagnata da ristori». Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante il consueto appuntamento con la stampa riguardo la situazione legata al Covid-19. «Il Governo sta riflettendo su nuove restrizioni nazionali. Ribadisco il concetto che chiunque sia colpito da chiusure debba essere prontamente ristorato» prosegue Zaia. «Spero che entro stasera o domani venga presa una decisione a livello nazionale oppure saremo costretti a intervenire a livello regionale. Voglio far capire che la zona rossa non equivale ad un lockdown, perché quest’ultimo è chiaro che non possiamo permettercelo». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password