Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 19:32

Attualità e Politica

13/10/2020 | 13:36

Coronavirus, Zaia (Veneto): "Chiesto grosso sacrificio economico, ci voleva buon senso"

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Zaia (Veneto): Chiesto grosso sacrificio economico ci voleva buon senso

ROMA - "Ci voleva buon senso nel costruire il Dpcm. L'avevamo chiesto come Regioni ma il Governo non ha accolto le nostre osservazioni". Lo evidenzia il governatore della Regione Veneto Luca Zaia, commentando il nuovo Dpcm firmato nella notte dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, contenente le nuove misure per il contrasto al contagio da Covid. "I locali con i limiti attuali rischiano grosso a livello economico, di conseguenza ci vorrebbe una remunerazione per i sacrifici che vengono richiesti. Ricordiamo che la salute è anche lavoro per i cittadini", ha spiegato Zaia. 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password