Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 12:25

Attualità e Politica

24/07/2018 | 17:56

Decreto Dignità, via libera delle Commissioni Finanze e Lavoro all'emendamento dei relatori sui giochi

facebook twitter google pinterest
DECRETO DIGNITà COMMISSIONI EMENDAMENTO RELATORI

ROMA - Via libera delle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera all'emendamento dei relatori Giulio Centemero (Lega) e Davide Tripiedi (M5S) all'articolo 9 del decreto Dignità: si tratta di una piccola correzione al primo comma, che prevede il divieto di qualsiasi forma di pubblicità del gioco "fermo restando" i divieti contenuti nel decreto Balduzzi e i divieti contenuti "nell'articolo 1, commi da 937 a 940" della legge di Bilancio 2016.

La finanziaria 2016 chiariva che "la propaganda pubblicitaria audiovisiva di marchi o prodotti di giochi con vincite in denaro è effettuata tenendo conto dei principi previsti dalla raccomandazione della Commissione europea del 14 luglio 2014" e vietava la pubblicità "nelle trasmissioni radiofoniche e televisive generaliste dalle ore 7 alle ore 22 di ogni giorno", ad esclusione dei media specializzati e delle lotterie nazionali a estrazione differita (la lotteria Italia, ndr). La legge di Bilancio 2016 escludeva anche "le forme di comunicazione indiretta derivanti dalle sponsorizzazioni nei settori della cultura, della ricerca, dello sport, nonchè nei settori della sanità e dell'assistenza".

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password