Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 16:00

Attualità e Politica

24/07/2018 | 13:10

Decreto Dignità, le opposizioni chiedono linee guida e sanzioni più severe per chi viola il divieto di pubblicità

facebook twitter google pinterest
DECRETO DIGNITà GUIDA SANZIONI

ROMA - Tra le proposte segnalate all'articolo 9 del decreto Dignità, anche quella della deputata Michela Rostan (LEU) che vieta "tutte le forme di promozione o di pubblicità relative ad apertura ed esercizio di nuove sale da gioco o scommesse con vincite in denaro" e che propone di destinare "una quota non inferiore ad 1 milione di euro per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020 all'adozione di una campagna di comunicazione televisiva volta a sensibilizzare i cittadini sui problemi derivanti dal gioco patologico". Segnalato anche l'emendamento Fregolent (PD) che prevede sanzioni "nella misura del 15 per cento del valore della sponsorizzazione o della pubblicità e in ogni caso non inferiore, per ogni violazione, a euro 150.000". Tra le proposte di modifica segnalate, anche l'emendamento Bellucci (FDI) che chiede una sanzione pari al 20% del valore della campagna pubblicitaria. Infine, Butti (FDI) segnala l'emendamento che prevede che l'Agcom individui "con proprio regolamento le linee guida per un formato di pubblicità responsabile, idonee a rendere il consumatore consapevole dei possibili rischi legati al gioco d'azzardo e distinguere le attività e i accesso legali attraverso un'offerta chiara, trasparente e riconoscibile".
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

tar bolzano giochi vlt

Giochi, Tar Bolzano sospende chiusura di tre sale vlt

12/12/2018 | 15:05 ROMA - Sono state momentaneamente sospese dal Tar Bolzano le chiusure di tre sale vlt del capoluogo altoatesino, per le quali il Comune aveva disposto lo stop all'attività. Nei decreti urgenti firmati dalla presidente Edith...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password