Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/06/2020 alle ore 12:10

Attualità e Politica

31/03/2020 | 16:02

DL Cura Italia, Confcommercio: stop alle sale bingo, pagamento posticipato per le cartelle

facebook twitter google pinterest
DL Cura Italia Confcommercio: stop alle sale bingo pagamento posticipato per le cartelle

ROMA - A causa della «completa interruzione di ogni attività» delle sale bingo e «del significativo numero di adempimenti organizzativi e tecnici comunque imposti, è necessario reintrodurre la previsione del pagamento del prezzo delle cartelle da parte dei concessionari in un momento posticipato – non inferiore a 90 giorni - rispetto a quello, attualmente previsto, coincidente con il ritiro delle cartelle stesse per la successiva vendita al pubblico». È la proposta avanzata da Confcommercio nella memoria inviata alla Commissione Bilancio del Senato sul DL Cura Italia. «Tale misura (equivalente a quella già introdotta in passato, da ultimo nel 2009, per gli stati di crisi dello specifico comparto) consentirebbe di superare la fase emergenziale e lecriticità di gestione finanziaria, attese le chiare esigenze delle sale alla luce dell’elevato numero di dipendenti per i quali si dovrà garantire il rientro in operatività con ordinaria corresponsione dei salari». FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password