Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/05/2020 alle ore 19:17

Attualità e Politica

28/03/2020 | 15:03

DL Cura Italia, FIT: stop a una tantum per concessione, niente revoca in caso di incasso minimo non raggiunto

facebook twitter google pinterest
DL Cura Italia FIT concessione

ROMA - «La sospensione delle revoche del lotto sulla base del mancato raggiungimento della raccolta minima per il 2020» e «del versamento dell’una tantum sulla concessione tabacchi e lotto per l’anno 2020», oltre allo «slittamento dei termini di riversamento delle somme raccolte per il gioco del lotto»: sono alcune delle proposte della Federazione Italiana Tabaccai contenute in una memoria al DL Cura Italia, depositata in Commissione Bilancio al Senato. «Considerato l’impatto che si ha e si avrà sul reddito delle ricevitorie lotto per l’anno in corso, abbiamo richiesto che tale dato reddituale non venga computato nell’ipotesi di revoca per mancato raggiungimento del reddito minimo», spiega la FIT. Inoltre, per «non gravare sulla difficile situazione economico-finanziaria dei rivenditori abbiamo chiesto di sospendere per il 2020 il versamento dell’una tantum relativa alla “novennale”». Infine, «in considerazione della difficoltà oggettiva in ordine al tempestivo riversamento delle somme relative al gioco del lotto, abbiamo chiesto che il riversamento venga sospeso fino al 30 aprile». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi settimana agipronews governo scommesse figc

Giochi, la settimana in un clic

29/05/2020 | 18:45 LUNEDI' 25 MAGGIO Giochi in quarantena / 1 –  Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del DL Covid-19. Tra le misure previste c'è anche la «chiusura di sale giochi, sale scommesse e...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password