Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 14:45

Attualità e Politica

28/04/2020 | 12:12

Coronavirus, Minenna (Adm): "Riapertura giochi con monitor spenti e senza rischio di assembramenti"

facebook twitter google pinterest
DL Imprese Minenna ADM

ROMA - La road map delle riaperture delle sale giochi «è definita dal provvedimento del Governo, che ha deciso una gradualità per evitare di esporre i cittadini a rischi per la salute». L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli «è stata la prima a chiudere tutto, a parte i Gratta e Vinci perchè non erano un gioco che poteva creare assembramento. E' evidente che i giochi che riapriamo ora sono con i monitor spenti e senza nessun rischio che si possano creare assembramenti presso i tabaccai». Lo ha detto il direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, nel corso di un'audizione nelle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera sul DL Imprese, rispondendo a una domanda del deputato Davide Zanichelli (M5S). «L'Agenzia ha l'obbligo di applicare la legge come organo tecnico e non certo di esercitare scelte di natura politica», ha precisato.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password