Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/07/2020 alle ore 20:57

Attualità e Politica

05/06/2020 | 13:26

DL Rilancio, Nobili (IV): "Divieto di sponsorizzazione scommesse è ipocrita e folle, favorisce la dispersione di capitali all'estero. Il lockdown delle sale? Un favore ai criminali"

facebook twitter google pinterest
DL Rilancio Nobili IV sponsorizzazioni scommesse

ROMA - «Ho presentato un emendamento al DL Rilancio per sospendere il divieto di sponsorizzazioni per le società di scommesse, previsto dal Decreto Dignità». Lo ha detto ad Agipronews il deputato Luciano Nobili (IV). Il divieto «è una scelta che nasconde una certa ipocrisia: l'idea è invece quella di riportare in Italia risorse che in questo momento stanno andando anche all'estero», spiega. «Mantenere un sistema di scommesse sportive assolutamente legali e poi impedire di fare pubblicità e di dare risorse allo sport italiano è una follia, perchè molte di queste risorse rischiano di andare su canali stranieri e questo è un peccato».
Tra l'altro, il DL Rilancio prevede un'ulteriore tassazione dello 0,5% della raccolta scommesse, ma il settore è ancora in lockdown, nonostante tutte le altre attività economiche siano ripartite, nel rispetto delle misure di sicurezza. «Stiamo portando avanti una battaglia per la riapertura: se chiudiamo le scommesse legali, si spalancano le porte alla criminalità organizzata, lasciando fuori lo Stato», continua. «Non possiamo accettare che migliaia di piccole aziende e oltre 100mila lavoratori che operano nel settore del gioco legale subiscano una discriminazione di cui non si comprende la ragione. Si può ripartire con tutto», conclude. La mancata riapertura è «un favore alla criminalità organizzata» e sta intaccando «il gettito fiscale per lo Stato». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi agipronews notizie settimana scommesse

Giochi, la settimana in un clic

10/07/2020 | 17:52 LUNEDI' 6 LUGLIO Entrate tributarie, effetto Covid – Nel periodo gennaio-maggio 2020 le entrate totali relative ai giochi hanno accusato un calo del 41% rispetto all'anno scorso. È quanto emerge dal report del...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password