Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2020 alle ore 10:37

Attualità e Politica

28/05/2020 | 09:19

DL Rilancio, Ugl: «Senza la ripartenza dei campionati, il 'Salvasport' non si alimenta»

facebook twitter google pinterest
DL Rilancio Ugl salva sport

ROMA - L’utilizzo del fondo "Salvasport" previsto dal DL Rilancio «è indefinito» e, «comunque, appare insufficiente. Del resto, senza la ripartenza dei campionati nazionali, il fondo non si alimenta». E' quanto si legge nella relazione depositata dall'UGL in Commissione Bilancio alla Camera. Il fondo, ricorda il sindacato, «si alimenta, sino al 31 dicembre 2021, una quota pari allo 0,5 per cento del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, per un totale di almeno 40 milioni di euro per il 2020 e di 50 milioni annui nel 2021». Anche il sindacato quindi rileva una contraddizione: «senza la ripartenza dei campionati nazionali, il fondo non si alimenta»: il riferimento è la sospensione delle principali competizioni sportive e nn solo, perchè a tutt'oggi la rete di raccolta scommesse nazionale, è ancora serrata, nonostante siano ripartiti un po' tutti i settori, o quasi.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password