Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 09:38

Attualità e Politica

26/10/2020 | 10:44

Dpcm, Squeri (Forza Italia): "Risarcire spese a chi si era adeguato ai protocolli"

facebook twitter google pinterest
Dcpm Squeri Forza Italia

ROMA - «Lo stop imposto dal nuovo Dpcm a una serie di attività economiche deve essere accompagnato non solo dal risarcimento immediato e adeguato dei mancati introiti derivanti dalle chiusure e delle spese, come quelle per l'affitto, che dovranno comunque essere sostenute: vanno rimborsate anche tutte le risorse che sono state impiegate per adeguarsi alle norme anti contagio». Lo ha detto il deputato di Forza Italia, Luca Squeri. «Sono stati acquistati arredi, separatori in plexiglas, dispositivi di protezione individuale, gel disinfettanti per le mani, termoscanner, prodotti per la santificazione: tutte spese che non sono servite a far sì che queste attività potessero rimanere aperte. E' giusto, dunque, che quello Stato che ha imposto simili esborsi li risarcisca insieme alle altre, doverose, forme di ristoro», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password