Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2018 alle ore 10:52

Attualità e Politica

20/07/2018 | 07:20

Decreto Dignità, Commissione Affari costituzionali: "Valutare clausola di salvezza della norma vigente e nuovi compiti dell'Agcom"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Commissione Affari costituzionali

ROMA - La Commissione Affari Costituzionali ha espresso parere favorevole al decreto Dignità con alcune osservazioni che riguardano il divieto di pubblicità dei giochi. In particolare, la Commissione suggerisce alle Commissioni Finanze e Lavoro di valutare «l'opportunità di riconsiderare la clausola di salvezza della normativa vigente recante divieti in materia di pubblicità di giochi e scommesse» e di «valutare l'opportunità coordinare la previsione che individua l'AGCOM quale Autorità competente ad irrogare sanzioni amministrative pecuniarie per la violazione del divieto generale di pubblicità di giochi e scommesse con quella che fa salva la competenza di una diversa autorità (l'Agenzia delle dogane e dei monopoli) per l'irrogazione delle sanzioni per la violazione dello specifico divieto di pubblicità di giochi e scommesse rivolta ai minori».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password