Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2019 alle ore 10:20

Attualità e Politica

09/04/2019 | 14:02

Decreto Dignità, De Siervo (Lega Serie A): "Divieto di pubblicità delle scommesse non risolve il problema della dipendenza"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità De Siervo Divieto pubblicità scommesse dipendenza

ROMA - «Anche noi siamo contro le ludopatie, ma lo strumento che è stato adottato da questo Governo (il divieto di pubblicità dei giochi, ndr) non risolve il problema: lo sposta soltanto». Lo ha detto Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega calcio Serie A, nel corso di un'audizione sul disegno di legge delega in materia di ordinamento sportivo. «Il Governo ha venduto le licenze perché si potesse scommettere sullo sport. Lo sport non ne ha nessun vantaggio: vorrei chiarire che quei soldi non verranno risparmiati, ma verranno investiti attraverso altri operatori internazionali, che si sono già attrezzati per intercettare quei flussi attraverso campagne social che riusciranno ad aggirare il divieto di pubblicità delle scommesse».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password