Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/12/2018 alle ore 11:45

Attualità e Politica

18/07/2018 | 15:08

Decreto Dignità, Di Maio: "Sul gioco c'è ancora molto da fare"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Di Maio

ROMA - «Il decreto dignità interviene su quattro ambiti«, tra cui il gioco d'azzardo, su cui «c'è un problema sociale» e su cui, «c'è ancora molto da fare». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, intervenuto nelle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera. «Ci sono state delle lamentele da parte delle grandi realtà produttive del nostro Paese, ma nella norma prevediamo un periodo transitorio di un anno - secondo me potrebbe essere anche meno, ma attualmente la norma prevede un anno - in cui si può recedere dal contratto. Dal giorno in cui è entrata in vigore la legge, non si può più pubblicizzare il gioco d'azzardo», ha ribadito Di Maio.

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password