Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2018 alle ore 10:27

Attualità e Politica

16/07/2018 | 16:13

Decreto Dignità, i tecnici del Mef: "Divieto di pubblicità avrà effetti maggiori sul gioco online, attenzione a spostamento verso l'illegale"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità relazione tecnica Divieto pubblicità gioco online

ROMA - «Per il gioco online, il divieto assoluto di pubblicità avrebbe effetti senza dubbio maggiori», anche in considerazione del fatto che «è in corso la procedura ad evidenza pubblica per l'attribuzione di 80 nuove concessioni, il cui costo è pari a 200mila euro». Per questo comparto, «la pubblicità e la sponsorizzazione rappresentano l'unico modo per farsi conoscere dai giocatori e per distinguersi dagli operatori illegali, contribuendo così allo spostamento del gioco dal settore del illegale a quello legale». E' quanto si legge nella relazione tecnica che accompagna il decreto Dignità, da oggi all'esame delle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera. «In proposito, anche la Commissione Europea ha raccomandato ai Paesi membri una regolazione della pubblicità che sia contenuta e strettamente limitata a quanto necessario, al fine di canalizzare i consumatori verso le reti di gioco controllate, e ha affermato che le comunicazioni commerciali sui servizi di gioco d'azzardo online possono svolgere un ruolo importante nel orientare i consumatori verso offerte permesse e controllate».
MSC/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse illegali parisi bari

Scommesse illegali, Operazione DNA: arrestato Tommaso Parisi

16/11/2018 | 19:00 ROMA - È stato catturato questo pomeriggio verso le 16 da militari del Gico e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, nel feudo di suo padre Savinuccio, al quartiere Japigia del capoluogo pugliese, Tommaso...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password