Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

23/04/2021 | 14:27

Decreto Lotterie, Servizio Studi: "Costante trend negativo, nel 2021 confermata solo la Lotteria Italia"

facebook twitter pinterest
Decreto Lotterie Servizio Studi trend negativo Lotteria Italia

ROMA - Il Mef «ha ritenuto opportuno confermare per il 2021 l'indizione di un'unica lotteria nazionale ad estrazione differita», la Lotteria Italia, considerando «la crescente disaffezione del pubblico nei confronti di tale prodotto di gioco» e un «costante trend negativo», le cui ragioni sono da ricercarsi «da un lato, nell'incremento esponenziale delle offerte di gioco, soprattutto quelle con prospettiva di vincita immediata, dall'altro, al fatto che si è perso il senso dell'abbinamento a manifestazioni e a eventi tradizionali». È quanto si legge nel dossier redatto dal Servizio Studi di Camera e Senato sullo schema di decreto per le lotterie nazionali da effettuare nel 2021.
I dati riferiti ai risultati degli ultimi anni della Lotteria Italia «evidenziano una diminuzione costante del numero dei biglietti venduti: 4.569.177 nel 2020; 6.717.269 nel 2019; 6.955.460 nel 2018; 8.603.900 nel 2017;
8.805.040 nel 2016». Si registra inoltre «una diminuzione dell'utile erariale, pari a 9,1 milioni di euro rispetto ai 13,6 milioni del 2019 nonché ai 14,1 milioni euro del 2018 (11,8 milioni nel 2017 e 12,1 milioni nel 2016)». Tale decremento «è da attribuirsi al minore incasso lordo derivante dal calo della vendita dei biglietti: 22,8 milioni di euro a fronte di 33,5 milioni nel 2019 e di 34,7 milioni nel 2018», si legge ancora. Il risultato economico finale dell'edizione 2020 della Lotteria Italia è di 6,2 milioni di euro, «dato  dall'utile erariale (9,1 milioni di euro) più il rimborso delle spese generali di gestione (456mila euro) a cui va sottratta l'integrazione massa premi a carico del bilancio dello Stato (3,4 milioni di euro)».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password