Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/03/2021 alle ore 11:45

Attualità e Politica

03/02/2021 | 17:29

Decreto Milleproroghe, Camera: inammissibile emendamento Topo (Pd) su prevenzione del gioco minorile

facebook twitter pinterest
Decreto Milleproroghe Camera emendamento Topo Pd gioco minorile

ROMA - Le presidenze delle Commissioni Bilancio e Affari costituzionali della Camera, impegnate nell'esame del Decreto Milleproroghe, hanno dichiarato inammissibile un emendamento di Raffaele Topo (Pd) sul contrasto al gioco minorile. «Per garantire più efficientemente il divieto» di gioco per i minori e, «in particolare, il controllo di ingresso» nelle sale e «facilitare i controlli di pubblica sicurezza», l'emendamento proponeva di consentire l'accesso alle aree destinate al gioco con vincite in denaro interne alle sale bingo, scommesse e VLT «esclusivamente tramite presentazione di un valido documento di riconoscimento». Inoltre, «per disincentivare le condotte elusive del divieto di ingresso ai minori alle aree dedicate al gioco con vincita in denaro», la proposta di modifica prevedeva una sanzione amministrativa tra 10mila e 40mila euro.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password