Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2020 alle ore 10:30

Attualità e Politica

12/11/2020 | 14:00

Decreto Ristori, Laus (Pd): "Codici Ateco non bastano, bisogna ragionare su contributi alle filiere"

facebook twitter google pinterest
Decreto Ristori Laus Pd Codici Ateco filiere

ROMA - «Il Governo sta facendo scelte importanti per aiutare le categorie economiche colpite dalle restrizioni imposte dal Covid, ma per poter aiutare davvero e in modo esteso il più largo numero di categorie il criterio che si basa sui codici Ateco non è sufficiente. Molti produttori e distributori - solo per fare alcuni esempi - restano tagliati fuori dai ristori previsti perchè non rientrano nei parametri di quei codici. È urgente quindi, e mi auguro che in Senato si possa modificare il testo del decreto, che i criteri per i ristori tengano conto anche delle filiere produttive». Lo ha detto il senatore Mauro Laus, capogruppo Pd in Commissione Lavoro. «Solo così si potranno aiutare tutte quelle categorie che pur non rientrando nei codici individuati sono state penalizzate dall'emergenza, avendo subito un calo di fatturato dovuto alla riduzione degli ordini da parte di attività più direttamente penalizzate».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password