Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/07/2021 alle ore 17:14

Attualità e Politica

26/01/2021 | 16:59

Decreto Ristori, Misiani (Mef): "Contributi ancorati alla perdita di fatturato delle aziende"

facebook twitter pinterest
Decreto Ristori Misiani Mef aziende

ROMA - «Lo scostamento da 32 miliardi di euro che abbiamo chiesto e ottenuto al Parlamento nei giorni scorsi vorremmo utilizzarlo con il decreto Ristori 5. Vanno in questa direzione alcune misure iniziate a prefigurare nella legge di bilancio», ma anche «un intervento perequativo che permetta di superare gli interventi a singhiozzo e le situazioni di iniquità che la necessità di rispondere in tempi rapidi ha prodotto». Lo ha detto il viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, intervenendo alla presentazione del V Rapporto sulle libere professioni di Confprofessioni. «L'intervento di ristoro con il nuovo decreto dovrebbe innanzitutto guardare alla perdita di fatturato di tutto il 2020, quindi superando l'approccio di aprile che inevitabilmente penalizzava tutta una serie di attività. Dobbiamo costruire un intervento che ci permetta di aiutare di più chi ha ricevuto di meno, quindi che tenga conto degli aiuti ricevuti». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password