Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/04/2021 alle ore 20:06

Attualità e Politica

19/03/2021 | 19:57

Decreto Sostegno, Cna: "Troppe imprese restano escluse, contributi vengano erogati con estrema rapidità"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Cna imprese contributi

ROMA - «Sono ancora troppe le imprese escluse dai contributi a fondo perduto con il Decreto Sostegni». È quanto si legge in una nota della Cna secondo la quale «aver mantenuto una soglia per poter accedere ai benefici rappresenta una ingiusta discriminazione nei confronti di migliaia di attività economiche che lo scorso anno hanno subito pesanti cadute del fatturato pur al di sotto del 30% e non percepiranno alcun ristoro. Tuttavia l`abbassamento della soglia dal 33% al 30% ha ampliato la platea dei beneficiari di 13 punti al 38% delle imprese con perdita di ricavi». La Cna «valuta in modo positivo aver abbandonato il riferimento ai codici Ateco che permetterà a molte imprese di accedere per la prima volta ai ristori, ma anche per questo è fondamentale che i contributi vengano erogati con estrema rapidità» e «ritiene che il Decreto Sostegni non potrà alleviare le enormi difficoltà in cui versano le imprese, schiacciate dalla crisi provocata dalla pandemia, e confida, come ha già annunciato il presidente del consiglio, che in occasione della presentazione del Documento di Economia e Finanza sia definito un ulteriore scostamento di bilancio».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password