Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/05/2021 alle ore 18:10

Attualità e Politica

13/04/2021 | 14:26

Decreto Sostegno, De Luise (Confesercenti): "Aumentare risorse alle attività chiuse, serve piano per ripartire in sicurezza"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno De Luise Confesercenti

ROMA - Aumentare le risorse destinate alle imprese che hanno subìto restrizioni e chiusure e velocizzare i tempi di erogazione dei sostegni. Lo ha detto la presidente di Confesercenti, Patrizia De Luise, in un'intervista ad Askanews. «Con il nuovo Decreto Sostegni è stato messo da parte il criterio dei codici Ateco che era un criterio che noi contestavamo perchè escludeva una parte importante di attività. Questa è stata una misura importante ma, purtroppo, non è stata sufficiente perchè la platea dei soggetti che dovevano essere beneficiari di queste misure si è ampliata ma le risorse non erano sufficienti. E, proprio questa mattina, un operatore mi diceva che sta aspettando mille euro e non sono ancora arrivati. Dall'otto di aprile avrebbero dovuto iniziare ad arrivare sui conti correnti. Bisogna aumentare le risorse, considerando le spese fisse che comunque le aziende hanno, come affitti ed utenze. E bisogna anche velocizzare i tempi». Secondo de Luise «è necessaria, poi, una proroga della moratoria creditizia e fiscale, in scadenza a giugno, per dare respiro e ossigeno alle imprese. E poi ci vuole un piano per ripartire in sicurezza»
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password