Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2021 alle ore 21:03

Attualità e Politica

06/04/2021 | 16:31

Decreto Sostegno, Fipe: «Situazione disastrosa, persi 250mila posti di lavoro. Servono aiuti per le imprese costrette a chiudere"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Fipe posti lavoro imprese

ROMA - «Siamo in una situazione disastrosa, sono stati persi 250mila posti di lavoro: bisogna dare maggiore sostegno a chi è stato costretto a chiudere», come tutte le attività della ristorazione e dell'intrattenimento. Lo ha detto Roberto Calugi, direttore generale di Fipe-Confcommercio, nel corso di un'audizione nelle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato sul Decreto Sostegno. «È incomprensibile come le attività di ristorazione e intrattenimento siano state escluse dai crediti di imposta per i primi quattro mesi di quest'anno», ha sottolineato. «L'unica vera ricetta è riaprire in sicurezza: è fondamentale che venga data una speranza agli imprenditori. L'alternativa è un dilagante disordine sociale», ha concluso. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password