Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2021 alle ore 19:04

Attualità e Politica

10/03/2021 | 09:04

Decreto Sostegno slitta all'inizio della prossima settimana, Governo al lavoro su indennizzi alle attività produttive

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Governo attività produttive

ROMA - Il Decreto Sostegno slitta di qualche giorno, all'inizio della prossima settimana: serviranno ancora simulazioni, approfondimenti e un momento di confronto nella maxi-maggioranza per mettere a punto il nuovo sistema dei sostegni e stabilire come spendere i 32 miliardi di extradeficit già autorizzati dal Parlamento. Il primo nodo è rappresentato dagli indennizzi alle attività produttive: abbandonando i codici Ateco la platea si fa molto più ampia. Secondo le bozze trapelate, al momento il meccanismo prevederebbe aiuti a chi ha perso almeno il 33% nel confronto fra l'intero 2020 e il 2019 e 4 classi di indennizzo, distinte in base al fatturato, che vanno dal 30% per i più piccoli (fino a 100mila euro) al 15% tra 1 e 5 milioni, con indennizzi di minimo 1000 euro e massimo 150mila euro. Nel pacchetto imprese potrebbe entrare anche una nuova proroga delle misure di sostegno alla liquidità, come le moratorie sui prestiti, ma anche un intervento sulle norme fallimentari. Secondo quanto riporta l'Ansa, si starebbe anche valutando se mettere in campo una nuova sospensione dei versamenti in scadenza il 16 marzo, in attesa anche di decidere come utilizzare il fondo creato con l'ultimo decreto Ristori per ridurre o cancellare i versamenti di Irpef, Ires, Irap, Iva o contributi già bloccati dall'autunno per le imprese in perdita o costrette a chiudere nelle zone arancioni e rosse.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password