Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/05/2021 alle ore 20:50

Attualità e Politica

23/04/2021 | 07:30

Decreto Sostegno, Senato: emendamenti su proroga concessioni giochi e versamenti preu "segnalati" per il voto nelle Commissioni Bilancio e Finanze

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Senato: emendamenti proroga concessioni giochi versamenti preu Commissioni Bilancio Finanze

ROMA - La proroga dei termini per i versamenti del preu sugli apparecchi da gioco, la sospensione dell'imposta sugli intrattenimenti per i casinò, una proroga onerosa di tutte le concessioni giochi e una sospensione dei canoni scommesse per i primi 4 mesi del 2021: sono gli emendamenti sui giochi "segnalati" dai gruppi parlamentari per il voto delle Commissioni Bilancio e Finanze, impegnate nell'esame del Decreto Sostegno. 

PREU APPARECCHI - Il senatore Andrea De Bertoldi (Fratelli D'Italia) segnala l'emendamento con cui chiede di prorogare i termini del versamento del preu sugli apparecchi da gioco fino al «primo periodo contabile successivo» alla «ripresa della raccolta» e «sono consentiti anche mediante rateazioni mensili di pari importo, con debenza degli interessi legali calcolati giorno per giorno», da corrispondere entro «il 16 dicembre dell'esercizio al quale si riferiscono». Sullo stesso tema, segnalato anche l'emendamento di Gianni Pittella (Pd) che propone di rimodulare il versamento del saldo del preu: la quarta rata del 30 aprile 2021 si intende prorogata al 29 ottobre, la quinta rata del 31 maggio 2021 si intende prorogata al 30 novembre e la sesta rata del 30 giugno 2021 si intende prorogata al 15 dicembre».

AGEVOLAZIONI CASINO' - Il senatore Albert Laniece (Autonomie) ha segnalato il suo emendamento con cui chiede di sospendere l'imposta sugli intrattenimenti fino al 31 dicembre 2021 per le tre case da gioco presenti sul territorio nazionale, sempre per «contenere gli effetti economici negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19».

PROROGA CONCESSIONI - Segnalato per il voto anche l'emendamento del senatore Alberto Bagnai (Lega) che prevede una proroga onerosa di tutte le concessioni giochi, a causa «dell’impossibilità attuale di delineare un quadro economico adeguato ad identificare l’equilibrio finanziario delle concessioni da mettere a gara». Il senatore Pittella invece segnala la sua proposta di modifica sui canoni di concessione per le scommesse: a causa «della integrale sospensione delle attività di raccolta» i canoni «non sono dovuti dal 1° gennaio al 30 aprile 2021».

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MillionDay ritardatari

MillionDay: il 33 ancora leader dei ritardatari a 42 turni

13/05/2021 | 19:01 ROMA - Il 33 resta alla guida dei ritardatari del MillionDay con 42 turni di assenza, dopo l'estrazione di giovedì 13 maggio. Resistono anche il 26, via da 36 estrazioni, e il 17 (28). Tra i cinque numeri più assenti...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password