Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/11/2019 alle ore 20:43

Attualità e Politica

05/11/2019 | 11:55

Decreto fiscale, Federdistribuzione: mancano condizioni operative per lotteria degli scontrini, serve proroga al 1° luglio

facebook twitter google pinterest
Decreto fiscale Federdistribuzione lotteria scontrini

ROMA - «Condividiamo questa misura perchè potrebbe essere un metodo per limitare il fenomeno dell'evasione» ma, «a meno di due mesi dall’avvio della lotteria degli scontrini, non ci sono le condizioni operative, perchè le specifiche tecniche sono state pubblicate soltanto giovedì sera della scorsa settimana e manca ancora il provvedimento dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che dovrebbe stabilire come si svolgerà operativamente la lotteria. È necessario che ci vengano dati gli strumenti operativi per gestire questa iniziativa». Lo ha detto Marco Pagani, direttore della Direzione normativa e rapporti istituzionali di Federdistribuzione, nel corso di un'audizione in Commissione Finanze alla Camera sul Decreto Fiscale. «La previsione di sanzioni aggrava ancora di più la nostra posizione, poiché siamo nell’impossibilità di essere a regime già dal 1 gennaio 2020. Le attuali apparecchiature che sono attualmente presenti nei punti vendita non prevedono la funzionalità della lotteria perchè i produttori non hanno potuto adeguare i software in mancanza delle specifiche tecniche», ha spiegato, auspicando «che ci sia un intervento della Commissione per prorogare la lotteria al 1° luglio 2020 o per lo meno una proroga dele sanzioni, per avere il tempo di adeguare il parco macchine», ha spiegato. «Non è una cattiva volontà, ma è una situazione oggettiva», ha sottolineato.
«Abbiamo anche fatto un calcolo dell'impatto della proroga al 1° luglio per lo Stato: facendo un conto superficiale, non c'è un costo per lo Stato, che anzi risparmierebbe 25 milioni di euro in premi», ha sottolineato. «Ad oggi ,il quadro è veramente compromesso: per noi è impraticabile far partire la lotteria dal 1° gennaio», ha concluso.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Napoli operazione Alto Impatto: controlli in sale scommesse

Napoli, operazione "Alto Impatto": controlli in sale scommesse

16/11/2019 | 16:25 ROMA - Controlli al tappeto su tutto il territorio, che hanno incluso anche due verfiche amministrative in agenzie di scommesse.  E' il risultato dell'operazione "Alto Impatto", che ha coinvolto gli agenti del Commissariato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password