Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Attualità e Politica

30/09/2022 | 16:25

Decreto scommesse, Lopez (Dg SportItaliaBet): “Cash out ed errore di quota le novità più interessanti, con ticket a 1 euro si giocherà meno”

facebook twitter pinterest
Decreto scommesse Lopez (Dg SportItaliaBet): “Cash out ed errore di quota le novità più interessanti con ticket a 1 euro si giocherà meno”

ROMA - «Con questa normativa si compiono passi importanti nel comparto giochi, in particolare sull’errore di quota. È un provvedimento per cui abbiamo lottato molto e che inciderà sul profitto, visto che va a tutelare gli utili delle compagnie di scommesse». E’ il commento di Maurizio Lopez, direttore generale di SportItaliaBet, sul nuovo decreto ministeriale che stabilisce nuove regole per le scommesse, firmato nelle settimane scorse dal Ministro dell’Economia, Daniele Franco, e pubblicato due giorni fa in Gazzetta Ufficiale. «Il ticket a 1 euro è un altro grande successo perché permette di avere un approccio diverso. Ora gli scommettitori possono giocare meno, ma anche vincere di più: fino a 50 mila euro. Questo è un beneficio sia per i bookmaker, che vedranno più entusiasmo nei giocatori, sia per il giocatore stesso, perché così ha la possibilità di puntare di meno. Anche il cash out è un notevole passo avanti. All’estero già c’era da anni, mentre in Italia eravamo ancora indietro. Stimiamo che possa far crescere il turnover di almeno il 20%. Bisogna ora vedere come sarà organizzato dal punto di vista operativo, ma comunque i bookmaker ne avranno dei benefici», prosegue Lopez.

Dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale serviranno 30 giorni per rendere effettivo il decreto, ma gli operatori sono già pronti ad assorbire la svolta, come confermato anche dal DG di SportitaliaBet. «SportItaliaBet è pronto. Il decreto era già nell’aria e quindi a questo appuntamento noi arriviamo preparati. Non vediamo l’ora che la normativa sia operativa, per poter fare la differenza e per portare una ventata d’aria fresca nel settore. Siamo un’azienda giovane, con le idee chiare sul nostro futuro», conclude Lopez.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr Japanexperterna.se CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password